Blog

IL GIORNALE DEI RAGAZZI DELL’ARCOBALENO

IL GIORNALE DEI RAGAZZI DELL’ARCOBALENO è un progetto  realizzato dai nostri allievi diversamente abili frequentanti il corso Prelavorativo al FORAL di Alessandria, durante il periodo di sospensione delle attività formative in presenza per il contenimento dell’emergenza epidemiologica.

Il corso PRELAVORATIVO si divide in due anni (con 200 ore di stage per ciascun anno formativo); è dedicato a persone diversamente abili, di età superiore ai 18 anni, con disabilità di tipo intellettivo e/o fisico medio-medio grave.
La finalità è di permettere all’allievo di scoprire e sviluppare le proprie capacità e di stimolarlo all’acquisizione di un corretto metodo di lavoro e di relazione, con l’attivazione di laboratori “professionalizzanti” e di “sviluppo delle life skills”.

L’allievo è inoltre preparato ad un utilizzo consapevole ed autonomo delle risorse presenti sul territorio.

Attraverso la realizzazione delle ore di lezione in modalità FAD (formazione a distanza), abbiamo pensato di dare vita a questa rivista per permettere ai ragazzi di sviluppare competenze legate alla consapevolezza di sé, alla gestione dello stress e delle proprie emozioni, a sviluppare un pensiero critico e creativo, di comunicazioni e relazioni efficaci.

Sono stati realizzati 3 numeri, ogni volta con una richiesta diversa per gli alunni, con un filo conduttore rappresentato dalla città di Alessandria. In allegato al post di oggi trovate il primo numero, nelle settimane che verranno potrete scaricare anche gli altri due, sempre all’interno della nostra pagina Facebook.

Ogni passo per la realizzazione de IL GIORNALE DEI RAGAZZI DELL’ARCOBALENO è stato mosso con estrema attenzione e grande impegno dai nostri ragazzi, così come dimostrano i pensieri espressi al termine del lavoro:
“l’idea di fare una rivista totalmente scritta da noi ragazzi è stata la cosa più bella, con la mente fantasticavo e già lo vedevo in edicola […], mentre il giornale prendeva forma io non stavo più nella pelle […] , è stata un’esperienza fantastica ed è stato così anche grazie all’aiuto degli insegnanti e dei ragazzi del Servizio Civile, […] con l’impegno tutto è possibile.” – ha scritto Roberta del primo anno; “fare questo giornalino è stato per me molto stimolante, mi ha spronato molto a ricercare il meglio e ho provato infatti molte emozioni, anche contrastanti.” –ha scritto Piergianni, anche lui del primo anno.

Sarà impossibile non affezionarvi ai RAGAZZI DELL’ARCOBALENO! Buona lettura.

 

PWGIORNALINO 1
No comments yet! You be the first to comment.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudi