Blog

10 COSE CHE NON DOVREBBERO MANCARE NEL CV (EUROPASS) – Parte1

7 secondi.

Forse 11.

Qualcuno arriva fino a 20.

Questo sembra essere il tempo che impiega mediamente un selezionatore per esaminare un curriculum vitae, ed è quindi importante saper valorizzare al meglio il nostro percorso e le nostre competenze.

Il tuo curriculum ha dunque la chiave di una grande primissima impressione ed è una delle migliori forme di marketing personale.

Ti sveliamo nei prossimi articoli 10 aspetti fondamentali per un buon CV

Partiamo oggi con i primi 5!

  1. Informazioni anagrafiche: è scontato inserirle ma è opportuno farlo all’inizio del cv,  indicando i propri dati anagrafici e i recapiti telefonici ed eventualmente anche gli account di messaggistica istantanea. Verifica attentamente di non aver commesso errori di battitura. Scambiare due cifre del tuo numero di telefono, potrebbe voler dire essere escluso da una selezione!
  2. La foto: sta a te la decisione, ma se vuoi inserirla, assicurati di averne una professionale e sobria! No alle foto ritagliate, storte, sfocate, selfie o con abbigliamento inappropriato.
  3. Esperienze formative e professionali: decidi tu come ordinare le due sezioni e a cosa dare priorità e posizionare prima. L’importante è che all’interno di ciascuna sezione venga rispettato l’ordine cronologico inverso e quindi preoccupati di inserire le esperienze o i corsi dal più recente al più lontano. Non occorre includere la licenza media o elementare, ma gli ultimi titoli conseguiti o i più pertinenti per la posizione. Valuta, a seconda anche della corposità del documento, se includere tutte le esperienze o se citare solamente le più rilevanti. Se occorre fare una selezione, il nostro consiglio indicativamente è quello di raccontare le esperienze che ti hanno permesso di acquisire un maggior numero di competenze tecniche e/o trasversali.
  4. Competenze personali: ti suggeriamo di dedicare del tempo alla compilazione di questa sezione. E’ importante essere accurati, senza vantarsi eccessivamente delle proprie qualità o scadere in spiegazioni banali e scontate.
  5. Altre competenze/ulteriori informazioni: può essere interessante parlare di hobby e competenze legate ad interessi personali ma solo se aggiungono informazioni utili e attinenti all’aspetto professionale.
No comments yet! You be the first to comment.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudi