Blog

Avete già scelto quale sarà il vostro Make up per Carnevale?

Se non avete il tempo di recarvi da una professionista per un trucco particolare e ricercato, allora la soluzione è un perfetto trucco fai da te!

Anche se non siete molto esperte, non preoccupatevi, vi daremo tutte le informazioni per preparare la pelle… così il vostro trucco per carnevale sarà SPETTACOLARE e resisterà molte ore!

Ecco qui i passaggi essenziali perché la pelle sia pronta pere ricevere fondotinta, matite, ombretti… e tutta la vostra fantasia!

1 – Innanzitutto ricordatevi che per avere una pelle ben idratata occorre usare quotidianamente dei piccoli accorgimenti quali: bere molta acqua per idratare la cute in profondità, detergere accuratamente, tonificare e idratare la pelle con costanza e con prodotti adeguatamente scelti tra le molte offerte di mercato. Attualmente i cosmetici in commercio e principalmente le creme contengono anche dei filtri solari che servono a schermare il viso per evitare la formazione di antiestetiche rughette d’espressione e a scongiurare la secchezza cutanea che potrebbe essere visibile anche sotto il miglior trucco.

Perché una buona texture cutanea è sicuramente una bellissima tela su cui dipingere con maestria un trucco impeccabile!

2 – Finita la routine di Skincare quotidiana dopo l’applicazione della crema, il primo prodotto da usare è sicuramente il Primer, fondamentale per preparare la pelle al Make up rendendola uniforme ed opaca in quanto crea un effetto tampone ed agisce assorbendo l’eccesso di sebo prodotto dalla pelle. In commercio ne esistono molti tipi di svariati colori adatti a coprire anche piccole discromie della cute, quindi il loro scopo fondamentalmente è quello di permettere anche una migliore adesione del fondotinta, evitando antiestetici aloni.

Quindi: Correttore, Fondotinta, Cipria, Matite per occhi e labbra, Ombretto, Eye liner, Rossetto e Blush sono alleati indispensabili per ottenere un trucco completo che abbia l’effetto desiderato.

Dopo il Primer occorre applicare il Correttore per coprire eventuali imperfezioni rimaste e tamponare con la cipria per assorbire la parte umida del prodotto.

3 – La stesura del fondotinta deve essere fatta con l’apposito pennello o con una spugnetta di lattice umida oppure di silicone.

Qui di seguito alcune tipologie di fondotinta: fluido più adatto a pelli tendenzialmente più secche, cremoso, mousse, compatto in crema, compatto in polvere, stick, minerale… ovviamente nel colore più adatto alla propria pelle e sarà sempre seguito dall’applicazione della cipria o della polvere di riso per rendere l’incarnato opaco e avere una lunga tenuta.

4 – Dopo aver fatto “la base” del trucco si può passare all’utilizzo delle matite occhi, tratti decisi o sfumati serviranno a rendere più intenso lo sguardo creando l’effetto desiderato, più naturale per il giorno o marcato “Smokey Eyes” per la sera. Gli ombretti dovranno essere neutri per il giorno nei toni del marrone in quanto definiti per antonomasia “correttivi”, mentre per la sera si potranno azzardare toni più marcati e luminosi oppure degli spettacolari glitter già strutturati in formulazioni molto aderenti e che quindi non si disperdono sul resto del viso. Per concludere gli occhi ed avere uno sguardo intenso e penetrante non possono mancare Eye Liner e Mascara che in occasioni speciali dovranno essere assolutamente Waterproof… A prova di lacrime!

5 – Ed ora le labbra che insieme agli occhi sono importantissime

Per avere labbra splendide e sempre a posto il trucco è semplice: si utilizza una matita per contornare la rima labiale dello stesso colore del rossetto!

Ora prendiamo in considerazione i rossetti in stick: ne esistono di diversi tipi, dal cremoso al satinato, all’opaco/matte all’ultima generazione dei Velvet che sono abbastanza opachi, morbidi, senza riflessi e non seccano le labbra e poi tutta una serie di rossetti liquidi con le stesse caratteristiche dei precedenti ed i gloss per un effetto ultra lucido.

6 – E il tocco finale?

Blush! Dal rosa al viola, dal naturale al bronzo, dal pesca all’albicocca, l’importante è che sia in perfetta armonia con il tono della pelle e con il look scelto per il trucco.

Altra cosa da non dimenticare, ma importantissima: occorre fissare il trucco con un apposito spray per farlo durare tante tante ore.

Non perdere l’articolo di giovedì per poter abbinare il make up di carnevale alla giusta ACCONCIATURA.

btr
btr

 

No comments yet! You be the first to comment.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudi